EMI
EMI
Sei qui: HomeStaffStaffIacono Bruno

iacono brunoCollaboratore TER
Dipartimento Infrastrutture di ricerca per le risorse biologiche marine

Tel. +39 081 5833510
Fax: +39 081 984201
e-mail bruno.iacono(at)szn.it

 


Breve CV

Nato a Napoli nel 1965 ha conseguito il Diploma di Laurea ISEF di Napoli nel 1988 e nel 200 la Laurea in Scienze delle Attività motorie, Università di Chieti. È in possesso di Patente nautica da diporto senza alcun limite dalla costa e Patentino RTF per VHF. È subacqueo con Autorespiratori ad Aria dal 1983. È Istruttore subacqueo dal 1986: Master Instructor Padi, Instructor trainer NAUI, Direttore di corso PSS abilitato alla formazione e alla valutazione di Istruttori subacquei. È Istruttore di specializzazioni di varie didattiche internazionali. Ha collaborato con aziente subacquee (Mares, Seac e Scubapro)  seguendo diversi corsi formativi alla manutenzione ordinaria e straordinaria
Ha operato come Responsabile di strutture Diving in Egitto e come coordinatore di progetti di formazione subacquea in Eritrea in collaborazione con il Governo locale dal 1992 fino al 1996.
È abilitato alla pratica dell’immersione subacquea scientifica (brevetto Operatore Scientifico Subacqueo Advanced ESD).
Ha iniziato al sua collaborazione con la SZN nel 1999 operando nella sede di Ischia su contratti e progetti finanziati dal Ministero dell’Ambiente (tra cui lo Studio di fattibilità dell’AMP "Regno di Nettuno"), dalla SIBM (Società Italiana di Biologia Marina), NAUTILUS ScaRL dalla SZN stessa.
Nel maggio 2002 è stato assunto a tempo determinato e poi a tempo indeterminato nel gennaio 2009 con il profilo di Collaboratore Tecnico ER. Attualmente afferisce alla Sezione di Ecologia Marina Integrata – Sede di Villa Dohrn, Ischia - Ecologia del Benthos.
È incaricato dall’Ente per l’attuazione delle misure di Pronto Soccorso presso la sede di Ischia.

Attività/Funzioni

Si occupa nella Sede di Ischia delle attività subacquee di ricerca, relativamente all’organizzazione tecnica, logistica e di sicurezza, sia del Personale dell’Ente che degli Ospiti, effettuando in prima persona gran parte delle immersioni in mare.
In mare effettua campionamenti di specie bentoniche vegetali e animali, assistenza a rilevamento parametri ambientali in situ, posizionamento in situ di strumentazioni da monitoraggio e rilevamento, Visual census.
Effettua i "check dive", test di abilitazione all’immersione per coloro che cominciano le attività subacquee presso la Sede di Ischia. Cura la manutenzione ordinaria del parco attrezzature subacquee in dotazione. Gestisce l’archivio informatico delle stesse attrezzature.
Gestisce gli spazi operativi di stoccaggio delle attrezzature subacquee, effettua la ricarica delle bombole subacquee. Coordina l’archivio informatico del Personale della Sede di Ischia e dei Collaboratori abilitati alle immersioni in relazione alle annuali visite mediche di idoneità all’attività subacquea di ricerca dell’Ente.
Collabora alle indagini di mercato e al mantenimento di contatti con i fornitori di beni e servizi acquistati dall’Ente nello specifico settore di competenza.
Fornisce assistenza alla manovra del mezzo nautico in dotazione al M/P Phoenicia.
Gestisce il registro informatico delle immersioni e l’archivio delle certificazioni di immersione dei singoli operatori che svolgono attività di ricerca in mare.
Esegue la conduzione remota, la manutenzione ordinaria e l’assistenza dei mezzi R.O.V. in dotazione al Gruppo.
Gestisce ed effettua la manutenzione ordinaria delle attrezzature video-foto sub in dotazione alla sede di Ischia.
Produce il materiale foto-video in supporto alla ricerca in situ elaborando digitalmente il suddetto materiale. Gestisce l’archivio digitale del materiale foto/video.

Principali Pubblicazioni

Iacono B. (1990) - "Ischia: un immersione sul corallo nero" in "L’Italia sott’acqua" Braca S., AA VV. Gremese editore. pp.82-85.

Dappiano M., Iacono B., Gambi M.C. (2002) - Biocoenotic characterisation and new records of benthic organisms in the phlegrean islands (Ischia, Procida and Vivara, Golfo di Napoli) by means of visual census. Biol. Mer. Medit.,9(1); pp.519-525

Dappiano M., Iacono B., Gambi M.C. (2003) -  Role of the visual census technique in benthos diversity evaluation: an example in Flegrean Islands (Ischia, Procida and Vivara, Gulf of Naples. Biol. Mar. Medit., 9(1); pp.519-525

Gambi M.C., Dappiano M., Lanera P., Iacono B. (2003) - "Biodiversità e bionomia dei popolamenti bentonici dei fondi duri delle isole flegree: analisi di diverse metodologie di studio" in "Ambiente marino costiero e territorio delle isole flegree (Ischia, Procida e Vivara – Golfo di Napoli) Risultati di uno studio multidisciplinare" di Gambi M.C., De Lauro M., Jannuzzi F. pp. 133-162.

Gambi M.C., Dappiano M., Lorenti M., Iacono B., Flagella S., Buia M.C. (2005) - "Chronicle of a death foretold. Ecological features of a Posidonia oceanica bed impacted by sand extraction in the  island of Ischia (Gulf of Naples, Italy)." Proceedings of the Seventh International Conference on the Coastal Environment, MEDCOAST 05, October 2005, Kusadast, Turkey. pp. 441-450    

Gambi M.C., Cigliano M., Iacono B. (2006) - "Prima segnalazione di un evento di mortalità di Gorgonacei  lungo le coste delle isole di Ischia e Procida (Golfo di Napoli, Mar Tirreno)". Biol. Mar. Medit.,13(1); pp.583-587

Gambi M.C., Dappiano M., Lorenti M., Iacono B., Flagella S., Buia M.C. (2006) - "Cronaca di una morte annunciata" impatto di un dragaggio di sabbia ai fini di ripascimento costiero su una prateria di Posidonia oceanica (L.) Delile (Baia dei Maronti, Isola d’Ischia). Biol. Mar. Medit.,13(1); pp.714-718

Saggiomo V., R. Casotti, M.C. Buia, F. Margiotta, M. Saggiomo, F. Conversano, R. Guglielmo, M. Cannavacciuolo, B. Iacono, A. Passarelli, E. Rando, G. Zazo (2013). Terza rilevazione (post operam) delle caratteristiche chimiche e fisiche dei sedimenti marini in quattro siti ubicati lungo il percorso di posa del gasdotto Napoli - Ischia e caratterizzazione delle comunità bentoniche ivi presenti. Ricolonizzazione spontanea di Posidonia oceanica della traccia di escavo di Punta S. Pietro: monitoraggio del ricoprimento del canale di attraversamento della prateria, pp 1-47.

R. Casotti, M.C. Buia, F. Margiotta, M. Saggiomo, F. Conversano, R. Guglielmo, M. Cannavacciuolo, B. Iacono, A. Passarelli, E. Rando, G. Zazo (2014). Quarta rilevazione (post operam) delle caratteristiche chimiche e fisiche dei sedimenti marini in quattro siti ubicati lungo il percorso di posa del gasdotto Napoli - Ischia e caratterizzazione delle comunità bentoniche ivi presenti. Ricolonizzazione spontanea di Posidonia oceanica della traccia di escavo di Punta S. Pietro: monitoraggio del ricoprimento del canale di attraversamento della prateria, pp 1-43.

Poster presentati a Congressi:
Flagella S., Guala I., Dappiano M., Iacono B., Buia M.C. (2004) - "Analisi temporale della produzione di Posidonia oceanica in due praterie profonde." Poster, Incontro Scientifico CoNISMa – AIOL d’intesa con la S.I.B.M. e la S.It.E. 18-22 ottobre, Città del Mare – Terrasini (Palermo).

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie. > Leggi di più