EMI
EMI
Sei qui: HomeStaffStaffSarno DianaSarno Diana

sarno dianaTecnologo
Sezione EMI

Tel. +39 081 5833282
Fax: +39 081 7641355
e-mail diana.sarno(at)szn.it


Scarica il Curriculum Vitae

Interessi di ricerca

I miei interessi di ricerca sono indirizzati allo studio della biodiversità delle microalghe e del suo ruolo nella regolazione della struttura e del funzionamento degli ecosistemi marini. Ho partecipato a progetti sulla distribuzione ed ecologia del fitoplancton in diverse aree geografiche, ma la mia ricerca si concentra principalmente sulla stazione Long Term Ecological Research MareChiara (LTER-MC), dove sono responsabile dal 1994 dei dati di fitoplancton.
In collaborazione con altri colleghi, nei 30 anni di ricerca alla stazione LTER-MC, abbiamo studiato la diversità del fitoplancton nel Golfo di Napoli, identificando più di 800 specie e descrivendo circa 30 specie nuove per la scienza.
Più recentemente, abbiamo integrato lo studio dell’ecologia del fitoplancton con l’utilizzo di dati ottenuti dal sequenziamento massivo di campioni ambientali (NGS). Le analisi  mostrano che gli approcci molecolari permettono un'interpretazione parziale della enorme diversità esistente tra i protisti, poiché gran parte delle sequenze prodotte non può essere attribuita a nessun organismo conosciuto. Usando un approccio integrato, supportato da tecniche di coltura e analisi di cellule singole, contiamo di ottenere dati molecolari combinati con informazioni morfologiche dettagliate per un elevato numero di specie. L'aggiunta nelle banche dati di riferimento di sequenze tassonomicamente convalidate migliorerà sensibilmente la qualità delle analisi dei dati NGS e la loro applicazione in programmi ecologici e di biomonitoraggio.
Sono anche impegnata nella formazione, come organizzatrice e docente in corsi internazionali avanzati sulla tassonomia del fitoplancton. Considero quest’attività fondamentale per la formazione di nuove generazioni di tassonomi, in grado di coniugare diversi approcci in una definizione integrata delle specie fitoplanctoniche.

Journal Papers

Sarno D, Kooistra WCHF, Medlin LK, Percopo I, Zingone A (2005) Diversity in the genus Skeletonema (Bacillariophyceae). II. An assessment of the taxonomy of S. costatum-like species, with the description of four new species. Journal of Phycology 41: 151-176.

Zingone A, Percopo I, Sims PA, Sarno D (2005) Diversity in the genus Skeletonema (Bacillariophyceae). I. A re-examination of the type material of Skeletonema costatum, with the description of S. grevillei sp. nov. Journal of Phycology 41: 140-150.

Zingone A, Siano R, D'Alelio D, Sarno D (2006) Potentially toxic and harmful microalgae from coastal waters of the Campania region (Tyrrhenian Sea, Mediterranean Sea). Harmful Algae 5: 321-337.

McDonald SM, Sarno D, Zingone A (2007) Identifying Pseudo-nitzschia species in natural samples using genus-specific PCR primers and clone libraries. Harmful Algae 6: 849-860.

Kooistra WHCF, Sarno D, Balzano S, Gu H, Andersen RA, Zingone A (2008) Global diversity and biogeography of Skeletonema species (Bacillariophyta). Protist 159: 177-193.

Sarno D, Zingone A, Montresor M (2010) A massive and simultaneous sex event of two Pseudo-nitzschia species. Deep Sea Research Part II: Topical Studies in Oceanography 57: 248-255.

Zingone A, Dubroca L, Iudicone D, Margiotta F, Corato F, Ribera d’Alcalà M, Saggiomo V, Sarno D (2010) Coastal phytoplankton do not rest in winter. Estuaries and Coasts 33: 342-361.

Montresor M, Di Prisco C, Sarno D, Margiotta F, Zingone A (2013) Diversity and germination patterns of diatom resting stages at a coastal Mediterranean site. Marine Ecology Progress Series 484: 79-95.

D'Alelio D, Mazzocchi MG, Montresor M, Sarno D, Zingone A, Di Capua I, Franzè G, Margiotta F, Saggiomo M, Ribera d’Alcalà M (2014) The green-blue swing: plasticity of plankton food-webs in response to coastal oceanographic dynamics. Marine Ecology doi: 10.1111/maec.12211

Bosak S, Šupraha L, Nanjappa D, Kooistra WHCF, Sarno D (2015) Morphology and phylogeny of four species from the genus Bacteriastrum (Bacillariophyta). Phycologia 54: 130-148.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie. > Leggi di più