EMI
EMI
Sei qui: Home

ianora adriannaDirigente di Ricerca
Sezione EMI

Tel. +39 081 5833246
Fax: +39 081 7641355
e-mail: adrianna.ianora(at)szn.it
Skype: adriannaianora


Scarica il Curriculum Vitae

Interessi di ricerca

In natura, le interazioni basate sui segnali chimici spesso regolano la crescita e la sopravvivenza dei macro- e  micro- organismi, determinando così il successo biologico e influenzando la successione stagionale, la struttura di nicchia e la dinamica delle popolazioni. Ciò che rende queste sostanze chimiche di interesse umano e commerciale è legato alla loro bioattività e la loro potenziale applicazione come farmaci per il trattamento di numerose malattie. La mia ricerca utilizza spunti ecologici sulle interazioni tra piante e animali nel plancton per aumentare le probabilità di scoprire nuovi farmaci da microalghe marine. Per esempio, siamo stati i primi a scoprire che le diatomee producono composti anti-proliferativi (aldeidi polinsature) che potenzialmente sabotano le future generazioni di copepodi inducendo aborti, malformazioni e tassi di sviluppo lenti. Questi metaboliti inducono anche la morte cellulare per apoptosi nelle linee cellulari di adenocarcinoma di polmone e colon. Attualmente sto esplorando le possibili applicazioni biotecnologiche dei metaboliti secondari delle microalghe come nuovi prodotti farmaceutici e sono coinvolta nella creazione di uno spin off aziendale (Biosearch s.r.l.) per la ricerca di farmaci innovativi come antitumorali, anti-infiammatori e anti-infettivi.

Journal Papers

Miralto A, Barone G, Romano G, Poulet SA, Ianora A, Russo L, Buttino I, Mazzarella G, Laabir M, Cabrini M, Giacobbe MG. The insidious effect of diatoms on copepod reproduction. Nature 1999; 402: 173-176.

Ianora A, Miralto A,  Poulet SA, Carotenuto Y, Buttino I, Romano G, Casotti R, Pohnert G, Wichard T, Colucci D’Amato L, Terrazzano G, Smetacek V.  Aldehyde suppression of copepod recruitment in blooms of a ubiquitous planktonic diatom. Nature 2004; 429: 403-407.

Fontana A, d’Ippolito G, Cutignano A, Romano G, Lamari N, Massa Gallucci A, Cimino G,  Miralto A, Ianora A. LOX-induced peroxidation mechanism responsible for the detrimental effect of marine diatoms on zooplankton grazers ChemBioChem 2007; 8: 1810-1818.

Querellou, J., Borresen, T., Boyen, C., Dobson, A., Hofle, M., Ianora, A., Jaspars, M., Kijjoa, A., Olafsen, J., Rigos, G. & Wijffels, R. Marine Biotechnology: A New Vision and Strategy for Europe. Marine Board-ESF Position Paper 2010; 15: Pp. 1-96.

Ianora A, Bentley MG, Caldwell G, Casotti R, Cembella A, Engstrom-Ost J, Halsband-Lenk C, Kaeppel E, Legrande C, Llyewnn C, Pohnert G, Romana G, Miltenyte A, Pilkaityte R, Razinkovas A, Tilman U, Vaiciute R. The relevance of marine chemical ecology to plankton and ecosystem function: an emerging field Marine Drugs 2011; 9: 1625-1648.

Lauritano C, Carotenuto Y, Procaccini G, Miralto A, Ianora A. Gene expression patterns in Atlantic and Mediterranean Calanus helgolandicus populations exposed to the same diatom diet. PloS ONE 2012; 7: e47262.

Ribalet F, Bastianini M, Vidoudez C, Acri F, Berges J, Ianora A, Miralto A, Pohnert G, Romano G, Wichard T, Casotti R. Phytoplankton cell lysis associated with polyunsaturated aldehyde release in the northern Adriatic Sea. PLoS ONE 2014; 9: e85947.

Sansone C, Braca A, Ercolesi E, Romano G, Palumbo A, Casotti R, Francone M, Ianora A. Diatom-derived polyunsaturated aldehydes activate cell death in human cancer cell lines but not normal cells. PLoS ONE 2014; 9: e101220.

Lettieri A, Esposito R, Ianora A, Spagnuolo A. Ciona intestinalis as a marine model system to study some key developmental genes targeted by the diatom-derived aldehyde decadienal. Mar Drugs 2015; 13: 1451-1465.

Costantini, S., Romano, G., Rusolo, F., Capone, F., Guerriero, E., Colonna, G., Ianora, A., Ciliberto, G. & Costantini, M. Anti-inflammatory effects of methanol extract from the marine sponge Geodia cydonium on the human breast cancer MCF-7 cell line. Mediators of Inflammation 2015; Article ID 204975

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie. > Leggi di più